Piano Operativo Insediamenti Commerciali di interesse provinciale e sovracomunale

Con la L.R. 14/99 la Regione ha dato attuazione a livello locale alla riforma del settore commerciale introdotta dal Dlgs 114/98 (decreto “Bersani”). Inoltre il Consiglio regionale ha definito i “Criteri per la pianificazione delle attività commerciali in sede fissa” - DCR 1523/99 e i “Criteri e condizioni per regolare obiettivi di presenza e sviluppo delle grandi strutture di vendita” DCR 1410/2000.

Con la riforma del settore è stata introdotta una nuova prassi di pianificazione del settore imperniata sullo strumento urbanistico comunale. Gli strumenti urbanistici comunali, infatti, opportunamente integrati e modificati, sostituiscono il piano commerciale comunale previsto dalla legge 426 del 1971.

La Provincia per consentire un’adeguata valutazione delle aree commerciali  ha individuato cinque ambiti territoriali sovracomunali rilevanti ai fini della pianificazione degli insediamenti commerciali. 

 

Il "Piano operativo per gli insediamenti commerciali di interesse provinciale e sovracomunale" è il piano settoriale, previsto dalla delibera del Consiglio Regionale n. 1410/2000 per la programmazione delle strutture di vendita di livello sovracomunale.

In particolare la D.C R. 1410/2000 distingue due fasi dell’attività di pianificazione di livello provinciale:

  • quella di prima attuazione, conclusasi con la chiusura nel giugno 2000, della Conferenza dei Servizi di cui all’art. 7 della L.R. n. 14/99;
  • quella a regime, che prevede la predisposizione del "Piano operativo per gli insediamenti commerciali di interesse provinciale e sovracomunale".

 

Il Piano è stato approvato dal Consiglio Provinciale con Del. n. 51 del 18.05.2005 e la variante ex art. 22 della L.R. 20/2000 per i poli funzionali (Fiera, Strada Ugozzolo, S.Eurosia) con delibera del C.C. n° 225 e 226 del 20.12.2006 del Comune di Parma.

Gli elaborati presenti, che possono essere scaricati dal sito, sono i seguenti:

 


VARIANTE SPECIFICA ai sensi dell'art. 27 bis della LR 20/2000 modificata dalla LR 6/2009

A seguito dell'approvazione da parte del Consiglio Provinciale (Delibera n. 51 del 16.09.2015) si riportano gli elaborati APPROVATI della variante specifica normativa al Piano Operativo per gli Insediamenti Commerciali di interesse Provinciale e sovracomunale (POICP).

La suddetta variante consiste in una modifica normativa limitata, specifica e tematica, e necessaria quale adeguamento del piano a disposizioni di legge sovra ordinate.

Gli elaborati della variante sono i seguenti: